chi siamo

Progetto “La Mascota”: come sostenerlo oggi

I genitori del Comitato Maria Letizia Verga hanno deciso di dare un aiuto ai bambini con leucemia costretti sempre più ad abbandonare le cure compromettendo l’esito definitivo a causa delle difficoltà socio-economiche delle famiglie e della generalizzata situazione di crisi all’interno del paese.

Sull’esempio del nostro residence Maria Letizia Verga, hanno costruito un hotelito per i bambini che abitano più lontano dalla capitale (l’Hotelito, realizzato nel 1995 e ampliato nel 2003) e si è attivato un programma di adozioni a distanza, reso possibile grazie alla costituzione di un’associazione genitori (MAPANICA: Madres y Padres de Niños con Cáncer). Il progetto adozioni, avviato nel luglio del 1994, è coordinato in Italia e viene gestito a Managua dall’associazione genitori. MAPANICA gestisce le schede del bambino, raccoglie i dati anagrafici e socio-ambientali e garantisce lo scambio di informazioni tra il Nicaragua e l’Italia in merito alla salute e all’esito delle terapie. Dedica inoltre grande attenzione ai problemi psico-sociali delle famiglie, grazie alla presenza in ospedale e in associazione della figura di una Psicologa.

Il progetto poneva inizialmente l’attenzione sulla diagnosi e sulla terapia della leucemia linfoblastica acuta (LLA), ma in seguito anche i tumori solidi e le altre patologie ematologiche sono stati presi in considerazione. Oggi “La Mascota” è l’unico ospedale di riferimento in tutto il Nicaragua per queste patologie infantili.

I risultati raggiunti sono incoraggianti: il Progetto ha consentito di alleviare le difficoltà economiche delle famiglie e ha favorito la riduzione dell’abbandono delle cure da oltre il 30% dei primi anni all’attuale 5%.

Ancora abbiamo molte sfide da superare e molte richieste da esaudire dato che in Nicaragua ogni anno, vengono diagnosticati, in media, più di 150 nuovi casi di leucemia e tumore.

Il programma adozioni consente di adottare un bambino per un periodo di due anni, periodo che corrisponde, in media, al tempo necessario per completare con successo il ciclo di terapia.

E’ possibile aderire a questo progetto sia singolarmente sia costituendo un gruppo, o di amici, colleghi o parenti, che nomini un referente unico per i rapporti con l’associazione. Si può, infine, optare anche per un versamento una tantum, secondo le proprie possibilità, che contribuirà ad “adottare” il progetto nel suo insieme.

Chi desiderasse far parte di questa “avventura” può chiedere informazioni al Dr. Giovanni Redaelli al seguente indirizzo di posta elettronica lamascota@hsgerardo.org, oppure telefonando al numero 339-7059740 (lunedì e mercoledì dalle 15,00 alle 18,00).

 

Modalità versamento contributi


I versamenti e le donazioni per il “PROGETTO LA MASCOTA” vanno effettuati sui conti intestati al: Comitato “Maria Letizia Verga” – Onlus c/c postale n° 14172209, oppure

c/c bancario Banca Prossima

IBAN IT60 V033 5901 6001 0000 0121 169

BIC  BCITITMX

specificare sempre progetto la Mascota.

Il contributo per l’adozione consiste in un versamento di 52 euro mensili (624 annui). Se possibile i versamenti dovrebbero essere trimestrali.

A TUTTI I GENITORI E AI NOSTRI SOSTENITORI

Diffidate di persone sconosciute che chiedono denaro presentandosi di persona o al telefono a nostro nome.
Il Comitato Maria Letizia Verga non raccoglie contributi in questo modo.