chi siamo

La Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma

Logo -mbbm

La Fondazione Monza e Brianza il Bambino e la sua Mamma (MBBM) è un ente non profit nato nel dicembre 2005 per iniziativa dell’Ospedale San Gerardo di Monza, del Comitato Maria Letizia Verga Onlus e della Fondazione Tettamanti De Marchi, con la partecipazione dell’Università degli Studi Milano Bicocca e del Comune di Monza, e riconosciuto dalla Regione Lombardia.

Missione e Valori

La Fondazione si propone di raggiungere l’eccellenza nella gestione della Clinica Pediatrica, della Clinica Ostetrica e della Neonatologia attraverso lo sviluppo della ricerca clinico-scientifica e l’innovazione organizzativa e gestionale, in un contesto di costante attenzione alla qualità del servizio erogato.

I valori e i principi che ispirano e guidano gli operatori sono:

  • centralità del bambino e/o neonato assistito, della sua mamma;
  • miglioramento continuo della qualità assistenziale;
  • eccellenza del servizio;
  • approccio multidisciplinare agli aspetti clinici;
  • sviluppo della ricerca sperimentale con rapido trasferimento dei risultati sul paziente;
  • contributo al progresso scientifico attraverso le collaborazioni internazionali.

 

Mbbm1

La sperimentazione gestionale

La gestione attualmente avviata è un modello sperimentale unico in Italia: pubblico e privato - non profit, insieme, per costruire un polo di assistenza e ricerca sempre più all’avanguardia nell’area materno-infantile. Come in tutte le strutture sanitarie pubbliche, i pazienti (le mamme, i bambini) possono accedere avvalendosi del Servizio Sanitario Nazionale. Allo stesso tempo il modello di gestione innovativo consente di raggiungere elevati standard di efficienza e rende possibile ambire ad alti traguardi di eccellenza.

Un modello gestionale innovativo

Dal 1° Gennaio 2009 le Unità di Pediatria, Ostetricia e Neonatologia dell’A.O. San Gerardo sono accreditate come Fondazione MBBM. Ha così avvio un nuovo modello gestionale, fortemente voluto da Regione Lombardia, dove un privato particolare, no profit, diventa attore protagonista nel campo dell’assistenza ospedaliera, con l’obiettivo di elevare ulteriormente gli standard qualitativi di assistenza e ricerca.

 

Mbbm2

Il nostro primo anno/1

2 Gennaio 2009: Fondazione MBBM premia i primi 3 nati del 2009, che coincidono con i primi nati di questo nuovo ente. Nello stesso giorno si inaugurano i centri prenotazione relativi a Pediatria e Ostetricia.

Febbraio – Marzo 2009: iniziano i lavori per la realizzazione dei nuovi reparti di ostetricia e neonatologia all’interno della struttura dell’A.O. San Gerardo.

30 Marzo 2009: trasferimento dei reparti di Ostetricia e Neonatologia dalla sede di via Solferino ai nuovi reparti presso la struttura di via Pergolesi. In 24 ore tutti i degenti vengono trasferiti grazie ad una stretta collaborazione tra Fondazione MBBM, A.O. San Gerardo, Polizia Locale e Croce Bianca.

Luglio 2009: Fondazione MBBM ottiene la certificazione ISO 9001:2008

Settembre 2009: vengono realizzate una nuova zona filtro nel reparto di Pediatria / Ematologia Pediatrica, e nuove stanze dedicate all’Ematologia Pediatrica

Mbbm3

Ottobre 2009: Il Ministero del Welfare approva un progetto triennale che sostiene la sperimentazione già avviata a Monza e che si estenderà ad altri ospedali per il trasporto neonatale e per il trasporto di urgenza delle donne gravide ad alto rischio di cui FMBBM diventerà capofila.

Dicembre 2009: ASL MONZA E BRIANZA E REGIONE LOMBARDIA approvano l’accreditamento delle attività di Pronto Soccorso Ostetrico e pediatrico direttamente in capo a FMBBM.

Organi direttivi

A TUTTI I GENITORI E AI NOSTRI SOSTENITORI

Diffidate di persone sconosciute che chiedono denaro presentandosi di persona o al telefono a nostro nome.
Il Comitato Maria Letizia Verga non raccoglie contributi in questo modo.