Lo strumento per la malattia residua minima

24/01/2012


Oggi martedì 24 Gennaio 2012 abbiamo inaugurato un importantissimo macchinario donato dall’associazione Filo Diretto Onlus al Comitato Maria Letizia Verga per il Centro Ricerca Matilde Tettamanti.

 


STRUMENTO DI PCR QUANTITATIVA “VIIA7”, di Applied Biosystems


Si tratta di un dispositivo medico per lo studio della malattia minima residua un esame che il Comitato Maria Letizia Verga sostiene per tutti i bambini italiani che si ammalano di leucemia.e viene eseguito proprio qui Monza nel Centro di Ricerca Matilde Tettamanti.

L’apparecchiatura consente al Centro Ricerca Tettamanti di implementare ulteriormente l’analisi della Malattia Residua Minima (MRM) consistente nella misura del numero di cellule leucemiche che permangono nel midollo osseo durante le prime fasi della terapia. L’innovativo strumento appena inaugurato è infatti indispensabile per questa tipologia di esame, permettendo di rilevare un segnale luminoso associato in modo quantitativo ed estremamente sensibile al DNA amplificato della cellula leucemica.