come aiutarci

Linee guida per l’organizzazione di banchetti

La raccolta pubblica di fondi è un modo importante per aiutarci a portare avanti le nostre attività (ricerca, sostegno alle famiglie e cura dei bambini leucemici a Monza) e far conoscere il Comitato Maria Letizia Verga.  

Le grandi manifestazioni: Halloween, Natale e Pasqua

 

Banchetti1

Il Comitato ha scelto di concentrare la sua attività di raccolta fondi in tre periodi dell’anno: Halloween, Natale e Pasqua. In queste occasioni, vengono distribuiti dai nostri volontari prodotti di cioccolato o manufatti realizzati dagli stessi volontari di valore non superiore a 25 euro.

Il promotore del banchetto

Un volontario che promuove un banchetto è il responsabile dello stesso. Egli riceverà un mandato con rappresentanza dal Comitato Maria Letizia Verga, oltre a tutte le indicazioni organizzative. Il ricevimento dei beni implica l’accettazione del mandato. Il promotore dovrà comunicare al Comitato data, luogo, modalità di organizzazione del banchetto per la raccolta pubblica di fondi (zucche, presepi, uova o altri). La segreteria del Comitato Maria Letizia Verga sarà di supporto per le pratiche burocratiche, come la richiesta del suolo pubblico se necessario.

Comunicazione dell’evento

Il Comitato fornirà al promotore il materiale istituzionale da distribuire al banchetto. Vi ricordiamo di comunicare alla segreteria data, luogo e altre informazioni importanti sul banchetto, in modo che l’evento venga diffuso tramite i canali di comunicazione dell’Associazione (sito istituzionale e social network).

Modalità di versamento dei fondi raccolti

Una volta terminata la manifestazione, il promotore dovrà effettuare il versamento di quanto raccolto entro 30 giorni dall’evento. Trattandosi di raccolta pubblica di fondi, al promotore che verserà l’importo totale non verrà rilasciata alcuna lettera utile alla detrazione/deduzione fiscale: in quanto mandatario, egli raccoglie somme di denaro versate da altri sovventori.
 
E’ gradita una testimonianza scritta e fotografica dell’evento, che verrà pubblicata sul nostro notiziario semestrale.

 

Gli altri banchetti

 

Banchetti2

Nel caso di altri tipi di eventi fuori dalle tre occasioni principali di Halloween, Natale e Pasqua, ad esempio cene benefiche o giochi a premi tra amici, offerte di beni in ambito privato, vi preghiamo di far pervenire al Comitato una richiesta di organizzazione dell’evento, da inviarsi anche tramite mail con l’indicazione del luogo, la data, il tipo di evento e il riferimento di un responsabile.

Comunicazione dell’evento

Il Comitato fornirà al promotore il materiale istituzionale da distribuire durante l’iniziativa. Vi ricordiamo di comunicare alla segreteria data, luogo e altre informazioni importanti sulla raccolta fondi che intendete organizzare, in modo che l’evento venga diffuso tramite i canali di comunicazione dell’Associazione (sito istituzionale e social network).
 
Ogni comunicazione dell’associazione organizzatrice dovrà far comprendere che l’evento è organizzato autonomamente e il ricavato andrà a sostegno dell’attività istituzionale del Comitato.

Ogni comunicazione in cui compare il nome del Comitato, anche senza logo, deve essere approvata dagli uffici del Comitato.
 

Modalità di versamento dei fondi raccolti

Una volta terminata la manifestazione, il promotore dovrà effettuare il versamento di quanto raccolto entro 20 giorni dall’evento.  La raccolta pubblica di fondi ottenuta mediante offerta di beni è esente da qualsiasi imposta solo se è realizzata da un ente non commerciale (associazione, ecc.); non è possibile che un privato, quindi una persona fisica, organizzi un banchetto senza la titolarità di un’associazione. Ci può però essere il caso in cui un’altra associazione (ad es. associazione sportiva) promuova una raccolta pubblica di fondi a suo nome e intenda devolvere il ricavato, dedotti i costi, al Comitato Maria Letizia Verga.

Alla chiusura dell’evento verrà rilasciata una lettera di ringraziamento all’associazione organizzatrice non valevole ai fini fiscali.
 
Anche in questo caso è gradita una testimonianza scritta e fotografica dell’evento, che verrà pubblicata sul nostro notiziario semestrale.

A TUTTI I GENITORI E AI NOSTRI SOSTENITORI

Diffidate di persone sconosciute che chiedono denaro presentandosi di persona o al telefono a nostro nome.
Il Comitato Maria Letizia Verga non raccoglie contributi in questo modo.