chi siamo

Citometria e cell sorting

GaipaCURRICULUM VITAE
GIUSEPPE GAIPA
Data e luogo di nascita: 28 Gennaio 1961, Milano
Cittadinanza: Italiana
leggi tutto il curriculum >>
Il Dr. Giuseppe Gaipa (Biologo) è responsabile di un’unità di citometria  e cell sorting. La citometria è una disciplina considerata ormai centrale nei processi diagnostici e nelle attività di ricerca nel campo delle malattie ematologiche. La sua applicazione ha assunto le proporzioni di una materia biomedica di enorme complessità.

In particolare con la disponibilità di sempre nuovi marcatori biologici, gli avanzamenti tecnologici della strumentazione e delle sonde, tale tecnologia  consente di eseguire una misura accurata e sensibile di molte caratteristiche cellulari e di isolare fisicamente specifiche popoalzioni per poterne studiare le proprietà anche in modo funzionale o dal punto di vista genetico.

Citometria -cellulareNel centro Ricerca Tettamanti questa tecnologia viene impiegata nell’ambito di diversi contesti diagnostici e di ricerca, in particolare:

i) il monitoraggio della precoce remissione della malattia come ulteriore indicatore della risposta individuale terapia nella leucemia linfoblastica acuta del bambino, ciò con l’obiettivo di ottimizzare i trattamenti terapeutici sia dal punto di vista dell’efficacia che della tossicit;

ii) lo studio dei meccanismi di  trasmissione dei segnali intra-cellulari in alcune forme di malattie linfo e mieloproliferative dell’infanzia.

Questi studi potrebbero rappresentare un nuovo strumento per migliorare la diagnosi di laboratorio di queste patologie, oltre che una fonte di nuove informazioni per comprendere meglio i meccanismi della malattia e concepire nuovi approcci terapeutici.

Le persone impegnate nell’unità di citometria  e cell sorting sono:

  • Dott.ssa Cristina Bugarin, Biologa
  • Dott.ssa Simona Sala, Biologa
  • Sig. Oscar Maglia, Tecnico di Laboratorio

Sostieni questo progetto

A TUTTI I GENITORI E AI NOSTRI SOSTENITORI

Diffidate di persone sconosciute che chiedono denaro presentandosi di persona o al telefono a nostro nome.
Il Comitato Maria Letizia Verga non raccoglie contributi in questo modo.