chi siamo

Psicologa

PsicologaIl Servizio Psicologico opera in stretta collaborazione con l’assistente sociale, contribuendo a creare quella che viene definita alleanza terapeutica: questa modalità di lavoro in squadra, fondata sull’esistenza di un obiettivo comune da perseguire in stretta collaborazione, consente di offrire ai bambini le più elevate possibilità di guarigione, unitamente alla miglior qualità di vita possibile.

L’intervento psicologico si propone di:

  • aiutare il nucleo familiare a trovare un senso a ciò che sta succedendo e a ciò che sta vivendo;
  • supportare la famiglia nella gestione dello stress che necessariamente è associato ai vari momenti dell’iter terapeutico, dall’esordio alla conclusione;
  • rispettare il tempo e le modalità di ogni nucleo familiare nell’affrontare la malattia, accompagnandolo nel loro percorso e aiutandolo a utilizzare le risorse di volta in volta più funzionali;
  • favorire la disponibilità ad accettare a vivere il percorso della malattia nel tempo: costruire dunque, attraverso la relazione con la famiglia, uno spazio e un momento per poter riflettere ed esprimere sentimenti ed emozioni, quali paura, ansia, incertezza, rabbia, speranza, fiducia, ecc…
  • promuovere attraverso i colloqui le risorse necessarie a favorire la progettualità e la capacità di pianificare il futuro per recuperare una vita il più normale possibile;
  • individuare le famiglie con particolari bisogni di supporto psicologico per promuovere un percorso di sostegno e, se fosse necessario, indirizzarli a un centro dove poter eseguire una psicoterapia, mantenendo i contatti.

Fin dal primo ricovero la psicologa si presenta a tutte le famiglie e fornisce tutte le indicazioni necessarie perché queste possano in seguito mettersi in contatto con lei e richiederne l’intervento. Sarà possibile alle famiglie- qualora ne sentano l’esigenza- accedere a questa risorsa fin da subito, ma anche farvi ricorso in qualunque altro momento dell’iter terapeutico, concordando con la psicologa tempi e modi per far fronte alla richiesta specifica del momento.

Per gli orari e le modalità di incontro parla con la nostra assistente sociale.

dr.ssa Francesca Nichelli - Psicologa

A TUTTI I GENITORI E AI NOSTRI SOSTENITORI

Diffidate di persone sconosciute che chiedono denaro presentandosi di persona o al telefono a nostro nome.
Il Comitato Maria Letizia Verga non raccoglie contributi in questo modo.